Crespelle con uva sultanina

Queste crespelle da tradizione si fanno il 19 marzo per la festività di San Giuseppe,ma come non farle anche per le feste natalizie!!!!!!!

Si posso arricchire mettendo anche altri ingredienti oltre l’uva sultanina,come per esempio ricotta e alici.

CONSIGLIO: se mettete le alici non mettete l’uvetta .

Al via con ingredienti e preparazione…..

INGREDIENTI

  • 600 cl di latte
  • 600 gr di farina
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 150 gr di uova sultanina
  • 30/40 gr di zucchero per rotolare le nostre crespelle
  • cannella (facoltativa)

IN ALTERNATIVE ALL’UVETTA

  • ricotta qb  (facoltativa)
  • alici sott’olio (facoltative)

PROCEDIMENTO

Versare 600 cl di latte nel bimby (ovviamente è possibile usare qualsiasi altro robot da cucina o sbattitore, anche alla vecchia maniera con ciotola e cucchiaio le vostre crespelle saranno squisite) aggiungere 1 cubetto di lievito di birra, azionare il bimby : 1 minuto 37° velocità 4.

Finito il tempo aggiungere il cucchiaio di zucchero e il sale.

Facciamo partire di nuovo il bimby velocità 4 e dal foro aggiungiamo  la farina lentamente,l’impasto deve essere colloso, successivamente abbassiamo la velocità a 2 e versiamo l’uvetta (precedentemente messa ammollo in acqua tiepida, prima di inserirla nel boccale va strizzata per bene) dopo aver amalgamato tutto il composto lasciamolo lievitare x circa un’oretta.

Prendiamo una pentola mettiamo circa un litro di olio di semi e lasciamo riscaldare,appena l’olio arriva a temperatura ci aiutiamo con due cucchiai.

Se li facciamo semplici prendiamo con il cucchiaio l’impasto e lo versiamo nell’olio,se invece mettiamo la ricotta o le alici procediamo cosi : prendere l’impasto sempre con un cucchiaio adagiamo in centro o la ricotta o alici e con l’altro cucchiaio cerchiamo di chiudere a pallina,  con una mossa veloce buttare nell’olio bollente(con ricotta e alici sono un pochino più complicate ma vi assicuro sono buonissime). una volta raggiunta la doratura, mettiamo a sgocciolare le nostre crespelle qualche minuto su carta assorbente, ancora calde passiamole nello zucchero semplice oppure zucchero e cannella.

Ottime servite calde, ma anche fredde non sono male.

Sono anche buone fredde farcite con della crema pasticciera,tipo profiteroles.46488062_2252613971642716_5293611376311271424_n

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...